venerdì, giugno 13

Il refuso

Ddl o dl? Berlusconi da Napoli precisa che è un mero errore di scrittura, un errore materiale. Il solito Letta se ne è accorto e lo ha avvertito. Pare che Letta sia l’unico cervello attivo in circolazione nelle alte sfere di governo. O pare che sia la più infernale delle menti che a confronto Berlusconi è un giocoliere da piazze di mercato.

Il ministro della Giustizia Angelino Alfano non lascia dichiarazione perché non ne sa niente, nel senso che è all’oscuro del decreto/disegno di legge? Bene, se non lo ha letto lui che è il Ministro in carica della Giustizia chi cazzarola lo deve leggere, o forse non se n'è accorto? Benissimo, è stato proprio la scelta giusta del Presidente, un manichino di presenza, servitor del padrone, muto e mosca. E non c’è bisogno che si informi, deve solo far funzionare una mano per le firme, solo perché sta ancora scritto in un regolamento costituzionale. Un decreto che passa per direttissima, senza il vaglio di un disegno di legge, è ammesso solo in casi eccezionali, di pericolo di urgenza per la Nazione. Non mi pare che la gente lo abbia in cima ai gravi pensieri di attentato alla libertà nazionale. Silvio: "è un disegno di legge atteso da quasi tutti i cittadini in cui verrà prevista la possibilità di effettuare le intercettazioni soltanto per le indagini che riguardino reati con pene dai 10 anni in su". Quasi tutti i cittadini? Quasi? C’è una piccola parte che non l’attende? e chi di grazia, forse quelli che si preoccupano di più di Sanità Lavoro e morti bianche? Pochi… 'Quasi tutti' i cittadini non vogliono che si indaghi per reati inferiori ai dieci anni di pena? ma che crede che 'quasi tutti' i cittadini italiani siano colpevoli di reati sotto i dieci anni di pena? Ridicolo, ma perché vietare le intercettazioni al di sotto dei dieci anni? bastava applicare la privacy, o non era solo questo?

"Queste intercettazioni possono essere effettuate nell'ambito di tre mesi e il permesso deve essere dato da un collegio di tre giudici. Questo è il minimo che i cittadini possono attendersi da uno stato che voglia tutelare il loro diritto alla privacy e quindi la libertà". E perché non accontentarli del tutto facendo il massimo? garantire la "libertà" anche al di sopra dei dieci anni!

Questo ddl, come si presenta, è un bubbone burocratico da paura. Solo una mente idiota può averlo pensato, e per fortuna non è Alfano, non ne ha i poteri. Intercettazione per reati previsti con non meno di dieci anni di pena? E come si fa a deciderlo? E quando lo si decide? Questi tre giudici, per capirlo come possono fare? Leggono una sfera di cristallo oppure ordinano intercettazioni private (legali) che svelino se il reato ipotizzabile non è inferiore ai dieci anni e quindi procedere al permesso di intercettazioni ufficiali? Ma poi, quale reato? Come si può decidere prima la potenzialità di reato e di colpevolezza? E se non c’è un reato? E se l’intercettato è solo una deviazione errata delle indagini? Come lo si capisce? Naturale, con le intercettazioni, ma se sono vietate come si fa? Quindi si mette in atto la presunzione di colpevolezza? Ma non è stata sempre una bandiera del PdL Forza Italia l’innocenza prima della sentenza di terzo grado? Che coerenza!!

E se è una truffa collegata ad altre truffe per un totale di miliardi di euro? Si lascia stare il tutto perché ogni singola truffa conta una pena inferiore ai dieci anni? Un reato è un reato, allora reintegriamo Moggi con le sue corruzioni light, cavolo mica gli potevi dare dieci anni perché regalava orologi, reintegriamo il Vittorio Emanuele puttaniere e intrallazziere, cazzo mica gli potevi dare dieci anni perché faceva false beneficenze, reintegriamo tutti quelli che ci prendono per il culo perché tanto se il reato è inferiore ai dieci anni, non si può intercettare; si deve lavorare con gli strumenti manuali, lente d’ingrandimento, cane segugio e intuito, ma senza essere Sherlock Holmes.

Ed immagino altre grandi piegature di questo disegno/decreto legge, ipotizzando ancora che il permesso di intercettazione venga concesso per una indagine e in seguito ai processi gli indagati risultino innocenti, che può accadere? Ci sarà forse la possibilità di richiedere da parte dei legali dei già ex imputati, la richiesta di risarcimento e condanna per gli intercettatori, nuovi colpevoli, di 5 anni di galera, in quanto le intercettazioni non risultavano ammissibili, per mancanza di reato di dieci anni in su? Che confusione… che stronzaaataaaa

p.s.

Qualcuno spieghi a quei falchi dei giornalisti del TGCOM, che il Silvio loro ha corretto il refuso da DL a DDL, perché continuano a trasmettere il tg con la notizia che il Decreto legge sarà visionato il 13 dal Consiglio dei Ministri. Delle due una, o dicono la verità, per cui quello preparato è veramente un Decreto, a discapito della correzione del cervello Letta per bocca del suo corpo Berlusconi, oppure hanno continuato a dare una falsa notizia, in onda per tutta la giornata del 12/06/2008, sino a tarda notte, il che è segno di poca professionalità, visto che il giorno della presentazione è praticamente ... oggi! Oppure lo hanno fatto consapevoli dell'errore, come messaggio subliminale, il che è ancora più grave, direi ipocritamente ambiguo!

7 commenti:

Stefy ha detto...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA


Buongiorno FABIO....

e come dicevano i PALI e DISPARI:
ALLELUIA, ALLELUIA.

Bentornato

Kaishe ha detto...

SECONDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Mandi Fabio...

Kaishe ha detto...

Eccomi... dovevo ancora leggere!
Insomma, hai già espresso tutte le possibili sfaccettature della questione...
Aggiungo solo, per rimanere nella cronaca più prossima, che se non avessero intercettato i "diligenti" dottori del Santa Rita... ora dovremmo credere che loro "eseguivano" solo gli ordini e le indicazioni che venivano dall'alto...
Che tra l'altro è una frase già utilizzata in altri ambiti... fammi pensare?
A ecco... i nazisti che nei campi di concentramento "eseguivano gli ordini"...

Ma forse noi abbiamo troppo livore per essere obiettivi...

Il Governo sta lavorando bene, sta sistemando tutti i grossi problemi lòasciati da una sinistra irresponsabile e, soprattutto, le relazioni con gli amici americani sono OTTIME...

Ah... dimenticava!

Veltroni è perfetto in entrambi i ruoli ricoperti:
Leader del "Governo ombra"
Leader dell' "Opposizione ombra"

airens ha detto...

Tgcom?Professionalità?
Complimenti Fabione:sei riuscito ad inserire nella stessa frase 2 sostantivi inconciliabili!Come hai fatto???Giuro che fino ad oggi non lo avrei mai e poi mai ritenuto possibile!

Che dire sulle intercettazioni...le parolacce che sto pensando non mi pare il caso di riportrle qui!L'unica cosa di cui non riesco a capacitrmi è di come alcuni ancora non riescano a vedere la gravità di certe scelte politiche,non riesco proprio ad entrare nell'ottica

airens ha detto...

Ovviamente sopra stavo scherzando!

La Cosa ha detto...

Ciao Fabio,
hai gia detto tutto tu, ma io avrei una domanda, secondo voi Alfano non ha la faccia da squadrista???
Non voglio fare Lombroso però................

fabio ha detto...

Siamo troppo cristiani per capire un Papa così "cattolico"