lunedì, giugno 16

Intercettazione Silvio Angelino


Segretaria – È in linea

B – Sì?

A – Sua eminenza!

B – Ueeè, Angelino…

A – Eminenza…

B – Angelino , non sono cardinale …

A – Oh mi scusi eccellenza…

B – Ma quale eccellenza, lo sai che non ci tengo a 'certe' onorificenze, è roba da poveracci. Ho detto che non sono cardinale, chiamami Santità…

A – Pardon, Sua Santità… c’è qualcosa che non ho capito a proposito del disegno di legge sulle intercettazioni.

B – Tu non devi capire!

A – Ecco, vede, qualcosa devo pur fare. Leggendolo ora, per la prima volta, dato che non l’ho ideato io, avrei qualche dubbio…

B – Angelino, Ghedini non te lo ha spiegato?

A – Ecco… Sua Santità, ha detto che non era in dovere di farlo…

B – E questo è anche vero…

A – Ma Illustrissimo, io sarei Ministro della Giustizia…

B – Ecco, appunto! non sei il mio avvocato… Angelinooo, quante volte te lo devo ripetere… tu sei un public relations, il vero Ministro è Ghedini.

A – Mi scusi

B – Sì, vabbe’, io per evitare 'sta manfrina avrei messo direttamente Niccolò. Così non perdevamo tempo, tribunale e ministero, tribunale e ministero. Poi, siccome quelli dicono che poteva sembrare troppo, e non capisco perché.. mah, dài, Angelino, non ci ripetiamo…

A – Volevo dire, se si è fatto un disegno…

B – Decreto, è un decreto…

A – Ah, non era un disegno?

B – Ma che, e secondo te, dico, secondo te io sbagliavo a scrivere, cioè, i miei avvocati?

A – No, perché Lei ha smenti…

B – Uffaaaaa, che fai? Obietti? Angelinoooo, contegno, io ti ho fatto ed io ti distruggo!

A– Perdono, perdono, come è umano Lei!

B – Che mi devi dire, che non ho tempo da perdere. Prima che mi cali il consenso ho da varare altre leggine che mi caveranno da impicci . È per la mia salute, non per altro…

A – Vengo al dunque. Va bene la privacy, ma perché vietare le intercettazioni per alcuni reati e per altri no. Cosa cambia? Io la puttanata, con rispetto parlando, del risparmio, l'ho detta, secondo ordini, ma se l'80% delle intercettazioni è sulla criminalità organizzata, che non si vietano, ed ora neanche sui i reati amministrativi, posso continuare a ripetere stronzate? sempre con rispetto parlando. Se vogliamo veramente risparmiare, eliminiamole del tutto...

B – Ed io quello volevo fare, così mi coprivo su tutti i fronti, da qui all'avvenire... ma quelli nooo, e che sarà mai, nooo che figura facciamo, hanno detto, oooh ma i guai li passo io, non voi, razza di ingrati. Vi è piaciuto stare al Governo, grazie a me?! Ed io che mi sono fatto in quattro...

A – E pensare che lo farebbe per il bene dell'Italia...

B – Angelino, mi fai pentire di non aver nominato Carfagna Ministro della Giustizia che, scusami tanto, come public relations era insuperabile... lei parla, parla e chi ascolta la vede e pensa: "ammazza che figa" e non stanno a sentire le corbellerie che dice.

A – Vabbe', col gay pride non è che se ne è uscita molto bene.

B – E grazie, mica funziona con tutti, però il gay pride sta una volta all'anno... Ah, Carfagna Carfagna... e quelli mi avevano minacciato, se è una donna devi mettere la Buongiorno… capirai la Buongiorno… non ha titoli...

A – Insomma, qualche titolo ce l'ha...

B – Titoli, titoli di miss, almeno una miss muretto, un provino come letterina, una partecipazione con Mengacci... nulla. Ha un cervello pensante, non sia mai… Ma non divaghiamo. Che c'entra l'Ialia? Io ho un processo pendente a Napoli per corruzione. Oh, io non ho tempo per un altro lungo processo, depenno le intercettazioni dalle prove e risolvo, la soglia di pena è in relazione a quello che rischierei, quello che potrebbe chiedere il PM. Oh, ma sei proprio… una cosa… ma una cosa…

A – Però poi Lei ha concesso intercettazioni su corruzione e concussione, quindi è punto e a capo.

B – A parte che prevenire è meglio che deficiente...

A – ...deficere..

B – Che fai, correggi? Sì, ed io so’ deficiente… ma che dici? Ci hanno studiato bene. La legge è “disegnata” su di me, ecco cosa volevo intendere per “disegno” di legge, su misura per il processo su di me, che mi importa degli altri?

A – Lei non voleva corrompere Saccà?

B – Angelino, Angelino… guarda che ti mando al confino… Ma io dico.. dico ti ho circondato di capoccioni con una capoccia così, che stanno lì al Ministero a fare le cose che dovresti fare tu, perché giustamente non è che uno nasce Ministro della Giustizia dall’oggi al domani. È come mettere un paziente sotto i ferri ad un giovane medico senza esperienza. Tu non hai alcuna esperienza di Ministeri, lascia lavorare chi lo sa fare…

A – Come dice Lei, Reverendissimo…

B – No, no! Non ci siamo…

A – Ed ora che ho detto?

B – Santità, mi devi chiamare Santità, ci tengo moltissimo, soprattutto dopo la visita al mio 'pari' grado nell'OltreTevere... è costata una milionata di euro in diamanti, l'indulgenza plenaria ad personam, è una 'croce' che ho caricato al Popolo Sovrano... in tutti i sensi eh eh eh!

A – È una battuta? devo ridere?

B – Angelino, mi sa che ho fatto bene a nominarti Ministro...

A – Ah ah ah...

B – Santa pazienza!

A – Santità, come se la cava col processo?

B – Semplice, il corruttore non ero io ma Saccà. Un po’ come ho fatto con Previti.

A – Ella, ripeto, è veramente umana…

B – Elle, si dice elle, pluralis maiestatis, ti devo insegnare anche l'Italiano? Adesso ho da fare e ti raccomando… quelli al Ministero, lasciali lavorare in pace. Non metterti in mezzo, non dire cose che non ti abbiano già preparato. Non pronunciarti, non pensare, non fiatare… insomma… fatti li cazzi tua!

A – Quello sempre, ma se mi scappa di leggere?

B – Leggi la raccolta di TexWiller che ti ho fatto avere.

A – E se non bastasse?

B – Allora gioca alla play station, e cribbio devo dirti tutto io?!

A – Santità la ringrazio dei preziosi consigli, La saluto con genuflessione e prostazione…

B – Aahh, noooo… che hai detto…

A – Che ho detto, per amor del cielo, Santità, qualsiasi cosa non volevo…

B – Anatema, anatema su di te… miseriaccia zozza…

A – Oddio, oddio…

B – Hai detto prosta...zione… bada che faccio un dl sulle allusioni e ti sbatto dentrooo...

A – Ma è solo un errore, un veniale errore di pronuncia, mi è saltata la erre... mea culpa mea culpa mea grandissima culpa... ripeto... prostatazio... no no prostazio.. no... ehm sono emozionato... ho l'ansiaaa... prostata... no no...

Clic

A – …Santità? Santità??

Segretaria – Sua santità ha interrotto la comunicazione… e mò so’ veramente cazzi tua. Grazie.

Clic


(ogni riferimento a fatti e persone è puramente non casuale, inoltre nonostante la pubblicazione di questa intercettazione, non sussiste il reato perché l'intercettazione è una soooolaaaa, e fino a prova contraria, intercettazioni false palesemente dichiarate, non rientrano nel ddl in attuazione, salvo clausole postille ed omissis in avvenire, con effetto retrodatato. Per qualsiasi evenienza, se questo blog resterà interrotto per i prossimi tre anni... si capirà il motivo).

14 commenti:

C. ha detto...

Dal punto di vista legale non ha pendenze. Solo un bacio dato a Croce Napoli, il boss mafioso di Palma di Montechiaro, incontrato poco prima che morisse, al matrimonio della figlia. Il video del bacio fu acquisito dalla Procura. Lui ha sostenuto di non sapere chi stesse baciando e di essere stato invitato dallo sposo.

Ma non stiamo a sottilizzare....

C. ha detto...

Arriva l'immunità per le alte cariche dello Stato. I relatori del decreto sicurezza Carlo Vizzini e Filippo Berselli hanno presentato due emendamenti al provvedimento all'esame dell'aula del Senato, che potrebbero essere propedeutici a una sospensione delle azioni giudiziarie che riguardano, tra gli altri, il presidente del Consiglio.

Un uomo un genio.

La terza chicca sarà la riduzione di pena per il reato di pedofilia?
Si dai, un regalino a Benedetto &c, a questo punto, è d'obbligo.

fabio ha detto...

Tra i tecnici che affiancano Alfano c'è Augusta Iannini, con l'incarico di capo ufficio legislativo. Un nome una garanzia: è la moglie di Bruno Vespa.

fabio ha detto...

Nulla è perfetto , neanche questa intercettazione, avevo saltato dei passaggi. Ora è completa.

airens ha detto...

Tranquillo,questo blog non resterà interrotto per 3 anni!Nel dialogo non compare nemmeno un "cribbio!":persino Alfano,la Carfagna,Calderoli,Bondi e Italo Bocchino(a forza di vederlo ogni sera al tg5 mi ci sto affezionando,che devo fa?)capirebbero che quello intercettato non è il cavaliere di Hardcore. Tutti e 5 messi insieme ovviamente.

Stefy ha detto...

MESSAGGIO A BLOG UNIFICATO:

FORZA AZZURRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

airens ha detto...

Ecco,adesso col "cribbio" metterai a dura prova il neurone vagante dell'intelligence arcoriana.E anche questo va diviso per 5(quelli di cui sopra) ovviamente! :)

airens ha detto...

fabio hai visto?oggi s'è parato di nuovo il culo...che tristezza

fabio ha detto...

Ormai è talmente sicuro, grazie ai numeri, che lo fa palesemente.

La Cosa ha detto...

Ma noooooooooooo, che dite ragazzi, non è che si para il culo, è che ce l'hanno tutti con lui.
Poer nano!!!!!!!!!!!!

Il problema è che la blatta malefica resiste anche alle radiazioni!!!!!!!!!!!!!

airens ha detto...

fabione ma le hai lette le ultime dichiarazioni dell'infimo omuncolo?se l'è presa di nuovo con i magistrati parlando di complotto e di sovvertimento della democrazia(da parte LORO ovviamente!)
sono quasi(quasi!) convinta che Walteruccio stia per tirare fuori le palle...si sono isultati a distanza dicendosi velatamente all'altro di farsi "li cazzi soi"
era ora!magari però se walteruccio si dava una mossa un po' prima...e se magari si sbrigasse invce di aspettare l'autunno...con calma eh?!?tanto non c'è fretta;sono 14 anni che dialoghiamo,mo' uno più uno meno che differenza fa!

Stefy ha detto...

MESSAGGIO A BLOG UNIFICATO:

ITALIA 3, SPAGNA 1

FORZA AZZURRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

C. ha detto...

Suocera pettegola!

fabio ha detto...

?