domenica, luglio 8

Come eravamo, senza togliere una virgola PRIMA PARTE

L'idea me l'ha data Carmencita, ma non sapendo in particolare a cosa si riferisse...
e con il rischio che il blog selvaggesco chiuda i battenti...

(qualsiasi rimostranza dell' autore dei commenti è ben accetta dal titolare di questo blog...)

Scusate l'ingresso. Io ricordo il blog della Lucarelli quando faceva la opinionista alla sponda opposta della prima isola dei famosi. Allora insolitamente ad un certo punto i suoi giudizi su Pappalardo, che stava dando il peggio di sé, si scontrarono con i nostri. E molti incominciarono a pensare che gatta selvaggia ci covava. Infatti...
Allora la sua difesa su Pappalardo era giustificabile, per amore del figliolo.
Ora la ritrovo opinionista di una delle trasmisssioni più immondizia che neanche i termovalorizzatori potrebbero digerirla. . Oggi purtroppo non può dire ciò che pensa realmente, perché ci sta lavorando dentro. Spero che non si contamini.
Scritto da: fabio1 30.0107 19:50

Due cose al volo:
il selvaggia day è un'idea niente male, anche se magari gli troverei un nome meno "autoreferenziale". Prometto di organizzarlo appena ho un po' più di tempo, magari a marzo, che roma è pure più bella.
Io in tv non urlo, non alzo la voce a dei volumi irritanti per risultare più efficace di Rostagno o chiunque altro, semplicemente perchè la mia ambizione non è quella di fare l'opinionista e ancor meno quella di fare l'opinionista strillona e cattivissima. L'ironia è una cosa leggera.
Scritto da: Selvaggia 31.01.07 11.43

Di certo le tue capacità travalicano quelle di una semplice presenza da opinionista. Sei più autrice, in ogni espressione di rappresentazione, cinema tv teatro, e credo che il teatro sia nella tua vera natura, anche come attrice. Non che tu non abbia le qualità per condurre un programma, le donne intelligenti purtroppo non sono più richieste in tv.
Nella televisione di oggi, una donna per presentare deve fare solo due cose: ripetere il copione pedissequamente e sorridere a paresi. Milly Carlucci è la campionessa di quest’arte del vacuo. Che Hilary Blasi conduca Le iene fa parte delle regole del gioco. La sua profondità intellettiva è proporzionale alle qualità culturali del marito In poche parole, ride alle battute strascicate di Totti!
Immagino che il marito a tavola le dica: Ah Ilary, passame er sale. Lei scoppia in una risata fragorosa. Ma che te ridi? – Ah, ah, non era una battuta del tuo ultimo libro sulle barzellette? – Ma che stai a di’, passame er saleee… Lei gli passa il sale e continua a ridere. Lui scuota la testa lentamente e si chiede per quale motivo l’abbia sposata. Accidentalmente gli cade un po’ di sale sui pantaloni, si guarda sotto…e smette di scuotere la testa. Ilary invece non smette di ridere, poiché ha sempre presente perché lo ha sposato… e contemporaneamente ripassa il copione delle Iene.
Scritto da: fabio1 31.01.07 17.39

Credo che il nome dei body guard di B. sia top-secret. L'ho chiamato così perché nei confronti del suo capo è delicato come un gelsomino.

Ma non vedetelo il grande fratello.
Non appassionatevi a delle nullità, anche se lo sapete che lo sono. Voi, non lo siete.
Imparate da Selvaggia, ci sono solo due ragioni per seguire un realty come questo: o esserci dentro o venendo pagati per commentarlo.
Ancor meglio fece l'attuale (?) amante(compagna è eccessivo)di Cucuzza; le offrirono una cifra da capogiro per partecipare al g.f. inglese ma lei rifiutò. In Italia la Rai le offrì una simil cifra, (ma perché?), con i soldi dei contribuenti, per dire in studio due cavolate credo,...una che si mette con un Cucuzza potrà mai dire qualcosa di intelligente?
Poiché non avete santi in Paradiso come questa donna, amicissima di politici destroidi (tirò la campagna a Berlusconi insieme a Previti nelle prime elezioni vinte dalla casa delle libertà)...non state tre ore davanti ad un sottovuoto integrale, per sapere cosa? che uno/a si è scop. ad uno/a ed uno/a ha mandato a fan... uno/a?
Andatevi a noleggiare un film, uscite con il/la vostro/a compagno/a, fate sesso o più semplicemente cambiate canale.
Oh, no! già siete intossicati...
E non pensate che sono preparato in materia, leggo il quotidiano, queste sono solo notizie di contorno... e... voi scrivete troppo su questo argomento...
Scritto da: fabio1 03.02.07 00.1

Piu che spiegare si fa prima ad ascoltare

http://styleandfashion.blogosfere.it/2007/03/sanremo-scivolano-gli-ascolti-e-scappa-la-bestemmia.html

http://styleandfashion.blogosfere.it/2007/03/sanremo-scivolano-gli-ascolti-e-scappa-la-bestemmia.html

Io sto con Corona. Lui ha solo cavalcato la belva, ha serfato sulla cresta della m.da. È il sistema ad essere marcio. Cosa c'entra se per diventare aspiranti starlette, avvenenti fanciulle vogliono passare facile sotto l'imprimatur di "Bobo"? cosa c'entra se questo mondo è zeppo di cocainomani/e strafatti/e, di sessuomani infoiati? di traditori incalliti? di zoccolifici che neanche l'Olanda... Corona non ha mai colpito la gente comune, quella che si fa un mazzo per lavorare, ma almeno non se lo fa fare da nessuno. Ben venga Corona, il diavolo Corona, tramite il quale, ma non grazie a lui, si è scoperchiato l'inferno, dove va a sprofondare questo mondo effimero. È una questione morale e le vittime, quelle che Berlusca dice, vittime, i ricattati, sono colpevoli più di Corona. Ben venga la Lessa, altra sniffatrice e Bobopassata, che dice "era ora!". Grazie Corona, grazie per essere stato ingordo e sfrontato, il tuo maestro, Lele, ti odierà per tutta la vita. E bravo al magistrato di Potenza, spero che non si lasci influenzare dai politici che ora hanno il fumo nero negli occhi. Il sistema dell'immagine è trasversale: politica e spettacolo, tutto ciò che dà consenso.
Scritto da: fabio1 16.03.07 17.50

Scamarcio o scarmacio (?)...per fortuna non tutte le ragazzine la pensano così. Mia nipote di 13 anni ha giocoforza dovuto vedere il film perché le sue amiche le avevano già comprato il biglietto. Una palla di film, l'attore principale un valium vivente con la sua voce monocorde, roca da laringite cronica, e capacità di veicolare per la sua carica ironica al limite dello zero assoluto Kelvin. Lui convive con la Golino, che già consideravo poco come attrice, ultimamente la stavo rivalutando per una quasi maturità artistica, ma poi saputa l'età del compagno, praticamente il figlio che non ha, sono ritornato nei miei passi. In compenso mia nipote si è fatta una bella dormita, svegliata di tanto in tanto dagli applausi delle spettatrici al loro idolo...passerà.
Scritto da: fabio1 20.03.07 10.41

Ancora una cosa...'sta storia dei lucchetti. I lucchetti io li ho visti a Ponte Vecchio, a Firenze, attaccati alla cancellata che delimita la statua di Cellini. Chi ha avuto questa bella trovata a Roma, ha saputo ben copiare...
Ma è da un po' che i lucchetti a Firenze sono saltati, e c'è un bel cartello su disposizione comunale, che vieta tale uso, pena ammenda pecuniaria. A Ponte Milvio qualcuno per sfreggio ha fatto saltare i lucchetti ed il Sindaco, invece di concludere l'opera dell'anonimo intraprendente, ha fatto coro con gli adolescenti 'innamorati' denunciando l'accaduto come cosa grave! Per me è una gran cavolata, non si possono assecondare le voglie di ancora immaturi ragazzini imbrattando la città, anche perché c'è un limite...non è il ponte di Brooklin.
A Firenze con una bella ordinanza lo hanno capito, a Roma Veltroni pensa a fare bella figura con i ragazzini, futuri elettori.

Non mi riferivo alle elezioni comunali...
Scritto da: fabio1 20.03.07 16.45

Circa un mese fa io non sapevo neanche chi fosse Moccia. Tanto è vero che leggevo la prima pagina del Messaggero, l'articolo di destra, una storiella di vita quotidiana, così banale, ma così banale effusa di romanticume alla confettura di ciliege, che mi domandai perché quel tizio scriveva sul Messaggero, il nome non mi diceva niente. Poi lo scoprii. E tutto mi tornò.
Dopo sudate ricerche, grazie ad intercettazioni da cortile ho trovato in anteprima assoluta il terzo capitolo della saga di Lucky lucchetto: " Tre metri sotto terra", (ma anche tre metri sott'acqua, o tre metri sotto er Tevere).
La storia mischia finzione a realtà. La Lei di Step scopre che lui aveva una relazione con la madre. Sconvolta dal dolore decide di lasciarlo. Step dopo vari tentativi di riconquistarla, capisce che ormai è tutto inutile, anche perché ora ha la faccia di Muccino. Infatti Step, questa volta è interpretato da Muccino junior, con le fisique du rôle dello sfigato. Decide di farla finita; in una candida alba di primavera va a ponte Milvio, si arrampica sul lampione dei lucchetti e si butta...si sta per buttare...si aggrappa con tutte le forze al catenone, gli era rimasto ancora un po' di sano egoismo scamarcesco, ma la catena si srotola ignominiosamente e Step precipita nel Tevere con tutto il lampione e tutti i lucchetti. Da lontano si sente un grido disperato: "Nooooooooo!". Era il ferramenta di fronte, intento ad alzare la saracinesca del suo esercizio, il vero conoscitore di tutta la storia, che grazie alla straordinaria vendita di lucchetti si era comprato un attico ai Prati e ne stava acquistando un altro ai Parioli. L'urlo strozzò in gola, vedendo la fonte dei suoi guadagni finire in acqua. Per qualche secondo restò interdetto se intervenire o meno, tuffarsi nell'acqua fetente del Tevere col rischio di prendersi un'infezione... ora che gli affari...: "Però, due appartamenti li ho fatti...i mii figli li ho sistemati...che me frega...", e fischiettando aprì il negozio. Step scendeva giù come un macigno, con tutto il peso dei lucchetti che ora stramalediva. Giù, tre metri sotto il Tevere pensò: "se sapevo che mi facevano morire, col casso che sostituivo Scamarcio". Lo recuperarono la sera, tirando la catena la cui estremita era rimasta impigliata sul ponte, avvolto come un polpo nel lampione con i lucchetti. I suoi fans fecero una petizione al Comune affinché avesse degna sepoltura nel cimitero monumentale del Verano. Ma il sindaco, che non era Veltroni, bensì Lino Banfi, chiese se avesse fatto qualcosa di utile per la città, qualcosa che avesse dato lustro a Roma. E tutti in coro...i lucchetti i lucchetti. Il Sindaco alzò le braccia: "mi dispiace non c'è posto, già ci sono venti prenotazioni inclusa la mia, tutti politici che hanno superato gli ottanta... ". Fu portato al cimitero di Prima Porta. Per giorni e giorni seguì una processione di innamoratini cerebrolesi con un lucchetto in mano, che andavano ad attaccare nel cancelletto che delimitava la lapide di Step. In breve una montagna di lucchetti ricoprì tutta la tomba del povero protagonista. Ancora oggi, nel giorno di San Valentino c'è qualcuno che giura di sentire la voce di Step, da sotto terra gridare: "E bastaaa co' 'sti lucchettii, m'avete rotto li coglioooo...".

13 commenti:

Kaishe ha detto...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!

Ciao Fabio1... mi stupisci con l'argomento che proponi...
Ma secondo me, chi ci perde è la vostra vecchia titolare... Poi, dillo... e dai, dillo... stai meglio con noi!
Vero?

P.S.: si accettano anche bugie...

fabio ha detto...

No, Kai, non è questo l'argomento del martedì. Quello sarà Rosso sangue. Questa è solo una raccolta, ne seguiranno altre tre, per completare. Mi sono accorto che i primi con i quali interloquivo foste voi, segno del destino.
Che domanda? dove sto ora mi sento in un un bel pollaìo pieno di calde e morbide piume.

airens ha detto...

fabio,come mai hai postato questi commenti?mi sfugge il senso...me lo spieghi per favore?buona domenica!

airens ha detto...

ti giuro che li ho letti soloadesso!il post su scamrcio l'avevo già scritto!

fabio ha detto...

Airens, io neanche mi ero accorto che avevi postato un post su Scamarcio. Spiegami tu cosa vuoi dire? Anzi compli compli compli menti, hai una penna brillante.
Carmencita alias .z mi aveva scritto se potevo postare qualche commento che avevo lasciato da selvy, perché... così e cosà. Io non capendo cosa mettere, ho deciso di fare tutto un fascio, senza saltare nulla tra cretinate e cose simpatiche, in un solo tema dal titolo "4 parti".
Infatti questa è la prima parte, non c'è alcuna selezione, sono tutti i commenti da Selvi in rigoroso ordine temporale.

fabio ha detto...

Ciò significa che da Selvy non scriverò più, ma da te... gossipparona, che non sei altro!
ah ha

airens ha detto...

cos'è che ti dovrei spiegare?scusa ma oggi sto un po' rinco...
grazie;mi fate un sacco di complimenti...io da questo circuito di blog non mi scollo più!
gossiparona?!?peggio di gossippara quindi!bene bene...:-)

Kaishe ha detto...

Buuu buuu buuu ...
io non c'ero proprio... io sono arrivata 2 o 3 giorni prima che la Selvy si rivoltasse contro i troppi commenti e mi è sembrato ingiusto il suo comportamento... Non avevo mai commentato e pensavo pure che fosse un'attività da "sfigati"... ma quando vi ha maltrattati ho inoltrato una mail ai primi 3 che hanno dichiarato che se ne andavano... Cecy, Cipolla e Chris...
e sono stata "agganciata"...
Poi Winter ha fatto il suo blog e io ho imparato a commentare...
Per cui il tuo nome l'ho visto la prima volta quando hai pubblicato la "storia" di B all'inferno (cmq post-mortem...)...
Che ci vuoi fare... sono "GIOVANE"...

Airens gossiparuccia nostra ... e certo che non devi andartene più...
Vieni qui che la mamma ti coccoliccia un pochino...

Tu sei del gruppo dei pulcini con la Cecy ... e la Winx nei panni di Calimero...

fabio ha detto...

Il mio primo intervento nel rosa sbiadito risale al 30 gennaio di quest'anno, non sapevo che tu non commentavi. Ho seguito un po' distaccato e mi sono sorpreso quando il blog si è svuotato. Ora anche quel blog è storia passata ed ho recuperato la mia impronta digitale, perché ormai selvaggia lucarelli è riuscita a far disamorare anche quei pochi fedeli che la difendevano per principio. Ormai Selvy sta dall'altra parte della staccionata, spero che sia servito almeno a farsi invitare tra quelle centinaia di ospiti vipipparoli 'privilegiati' che hanno partecipato alla cena di gala al tempio di Venere per i 45 anni della maison di Valentino. ODDIO, che ho scoperto?? ho gli stessi colori del sito di Valenti.....noooo, (meno male che le sfumature contano)

STEFF 572 ha detto...

Ciao FABIO..... noto che hai postato anche un mio vecchio commento.........
sinceramente mi viene un pò di nostalgia a rileggere quanto scritto, ma non per il commento in se stesso.... perchè su Selvaggia mi ero fatta un'icona........... un personaggio con della grinta da seguire ed imparare.....
invece, è bastato un pò di successo, un matrimonio famoso, qualche ospitata qua e la, per rendersi invisibile agli occhi di tutti quelli che, anche se in piccola parte, l'hanno resa famosa.

Lo sai che l'idea del Selvaggia's Day era partita da me?
Con alcune persone, in particolare CIPOLLA, WINTER, CHRIS, WONDER, RA, SIYXZ, si era creata una certa confidenza e simpatia e, visto che amo conoscere persone nuove ed interessanti, ho pensato che una pizza tutti insieme, anche con la ex-padrona di casa, sarebbe stata un'ottima idea.

STEFF 572 ha detto...

Peccato che poi le cose sia andate diversamente........
peccato poi.................., anzi peccato un cacchio!
Qui abbiamo ognuno un giorno della settimana per raccontare quello che vuole, si ride, si piange, si scherza, si può parlare di tutto.... sempre col dovuto rispetto, senza che padroni di casa ed affittuari ti chiudono la porta in faccia.

Kaishe ha detto...

Peccato un cacchio anche da parte mia...
IO non avrei mai e poi mai postato di là... avrei continuato a leggervi rimpiangendo di non potervi conoscere...
Davvero... se i tre di cui ho detto ieri non avessero messo il suo indirizzo mail... io non conoscerei nessuno di voi... dunque:
PECCATO UN CACCHIO!!!

...
Poi, scusa Stef, ma quand'è che ha sposato uno "famoso"???
Ma famoso per cosa? Ma quando?
Questi devono ringraziare santa mariadefilippi e i reality... altrimenti come sarebbero emersi???
(Anche se, nel caso di Selvy, il fatto che nessuno si interessasse al suo "saper scrivere" è uno specchio impietoso dell'idiozia diffusa nella televisione italiana... E lei lo ha capito e un po' si è è adeguata e ha "sfoderato" altre armi... forse invece di sfoderato dovevo dire "sreggipettato"...)

Anonimo ha detto...

ciao fabio quello su 3 metri sotto il tevere mi mancava.. LOL LOL orrorifica l'immagine della lapide sommersa dai lucchetti...Strepitosa la processione dei 13enni anencefali che non si arrendono nemmeno a esequie avvenute...Fantastico il ferramenta arricchito..BUAHUAHUAHUAH
Mittico, sei... Ciao carmencita