mercoledì, maggio 9

Venezia città unica al mondo


La città di Venezia è entrata a far parte delle 25 meraviglie del mondo. La guida britannica Rough Guide l’ha inclusa tra le opere dell'uomo e i luoghi naturali unici per le loro caratteristiche.
Per non farci mancare niente elenchiamo prima le sette meraviglie del mondo antico: i giardini pensili di Babilonia, il Colosso di Rodi, il mausoleo di Alicarnasso, il tempio di di Artemide ad Efeso, il faro di Alessandria in Egitto, la statua di Zeus a Olimpia e la piramide di Cheope a Giza. Solo l’ultima è sopravvissuta ai tempi. Per le attuali sette meraviglie (clicca) si sta preparando una lista il cui esito sarà ufficializzato a Lisbona il 7/7/07 in diretta mondiale.
Nell’elenco delle 25 meraviglie della Rough Guide l’Italia spicca per il numero di attrazioni, due, a pari merito con Cina, Stati Uniti e Brasile. Cliccare sopra per i collegamenti, per maggior parte in wikipedia.
Tra le meraviglie naturali ci sono Salar de Uyuni in Bolivia, la più grande distesa salata del mondo, oltre 10.000 chilometri di deserto di sale; la barriera corallina in Belize; la catena montuosa dell'Himalaya; la maestosa Ayers Rock, in Australia, l'enorme masso rosso che cambia colore a seconda dell'ora del giorno situato al centro di una sconfinata pianura; lo spettacolare ghiacciaio Perito Moreno, nella Patagonia argentina; il Rio delle Amazzoni, in Brasile, il più grande bacino idrografico del pianeta che scorre lungo la selva tropicale; i 'camini delle fate' e le grotte della Cappadocia, Turchia; il Grand Canyon in Colorado, Stati Uniti; le cascate Victoria, al confine tra Zimbabwe e Zambia ed infine partecipare sul dorso di un cammello ad una carovana nel Sahara.
Tra i capolavori dell'uomo: la Cappella Sistina a Roma, la città di Venezia, le piramidi di Giza, in Egitto, Petra la città intagliata nella roccia del deserto della Giordania; Machu Picchu, il simbolo perduto dell'impero Iinca in Perù; la Sagrada Familia di Barcellona, Spagna, splendore architettonico di Antoni Gaudì;la Città Proibita di Pechino e la Grande Muraglia cinese; il mausoleo Taj Mahal, ad Agra in India; le rovine ed i templi Maya in Messico e Guatemala; la Grande Moschea di Djenné, in Mali; la diga di Itaipù, la più grande della Terra, al confine tra Brasile e Paraguay; il tempio di Angkor Wat, in Cambogia; le figure di pietra dell'Isola di Pasqua; la città di Las Vegas, in Nevada, Usa.

4 commenti:

balua ha detto...

io voto per la barriera corallina, le cascate, il massiccio australiano che cambia colore, la cappella Sistina, il ghiacciaio, la muraglia cinese quando c'era tutta .. e vorrei mettere Venezia x campanilismo, ma il Gran Canyon credo sia meglio...

Kaishe ha detto...

Per me la catena dell'Himalaya e Roma (tutta, per il significato che porta con sè... la Capella Sistina è "rovinata" dai guardiani pochissimo cordiali...)
e ogni tramonto e ogni alba che mi capita di vedere e il cielo stellato...
Ma l'emozione più profonda che la natura mi ha dato è stata l'eclissi totale di sole ...
Mio Dio mi si stringe la gola quando ci penso ... Il buio che avanza visibilmente, accompagnato dall'aria che soffia ... poi silenzio assoluto di tutta la natura e il "diamante" che scompare e le stelle che diventano visibili e poi torna la luce ... un'esperienza quasi mistica

fabio ha detto...

Ricapitolando. Le sette meraviglie del mondo moderno saranno tutte opere dell'uomo e corrisponderanno all'elenco aggiornato delle famose sette meraviglie del mondo antico.
Le 25 opere della guida invece sono le opere uniche per la loro eccezionalità senza distinzione tra opere dell'uomo e della natura che qualsiasi viaggiatore dovrebbe vedere.
Per me una meraviglia unica è la statua del 'Cristo velato' nella Cappella Sansevero, opera di Giuseppe Sanmartino, e non perché sta a Napoli.

angie ha detto...

Ehm...
ovvio che io sono di parte e quindi non parlo della mia adorata città, anche se mi permetto di farvi notare che, a differenza di tutte le altre meraviglie citate, non è solo UN monumento, UN templio, UNA chiesa/sinagoga/moschea ecc, MA UNA INTERA CITTA', a sottolineare il carattere unico, straordinario e corale del tutto.
Dal canto mio fra le 25 meraviglie del mondo metterei anche la mesquita di Cordova, in Andalusia, l'orologio astronomico di Praga e Amore e Psiche di Canova. Dopo mio nipote, sono le uniche "cose" davanti e dentro alle quali mi sono commossa. Lacrime vere.
Grazie per avermi fatto ripensare al bello che finora ho avuto modo di vedere.